top of page

FARINA IN CUCINA

50 SETTIMANE

36 RICETTE
12 TAVOLE DELL'UMORE

Giorno 12, di quest'anno in più che voglio spendere bene.



GLI INGREDIENTI BASE



Per chi come me si approccia ai fornelli solo in momenti di tranquillità, la base di partenza deve essere certa.

Non mi metterei mai a cucinare se non sapessi di avere a disposizione un mix di ingredienti base che profumano la mia cucina. Sono, ovviamente, ingredienti che hanno pervaso la mia infanzia, costruito la mia adolescenza e solidificato la mia maturità. Sarete d'accordo con me se insisto nel dire che alcuni profumi e sapori diventano molo d'attracco in tempeste impetuose.


I miei ingredienti base in cucina sono:


- rosmarino

- salvia

- alloro

-pepe nero

-sale marino


La prima volta che ho provato a cucinare uno spezzatino e, nella ricetta, mi si invitata ad infilare in pentola una foglia d'alloro, ho avvertito un tale compiacimento che non pensavo di certo di poter ricevere da una foglia. Ecco cos'era quel profumo che invadeva la gonna della nonna quando faceva lo spezzatino!

Mi piaceva più quello , misto al profumo di bucato, che lo spezzatino :)

Non perchè non fosse buono, ma perchè il mio apprezzamento verso di lei era principalmente per le ore spese a cucinare per tutti noi. Era, soprattutto, nel suo immergersi totalmente, armata di pazienza e volontà, che mi faceva sentire amata. Quali fossero gli ingredienti base della nonna non lo so , poichè è un mix che aggiusti di giorno in giorno raccogliendo il buono e buttando il cattivo.


Il mio mix di ingredienti base a cui sono giunta oggi è:


-leggerezza

-autenticità

-responsabilità.


La leggerezza l' ho raggiunta dopo alcune lezioni che la vita mi ha dato (come schiaffi sul muso). Per tanti anni sono stata solida, sono stata esattamente quello che gli altri si aspettavano da me. Stavo nel mio disegno prestabilito e se mi dimenticavo quale era, c'era subito qualcuno a ricordarmelo. Ho raggiunto la leggerezza solo nel momento in cui sono fuggita dal disegno prestabilito e ho rafforzato la mia responsabilità. Da allora scelgo. A volte volo, a volte riatterro. E se la responsabilità mi ha messo le ali, l'autenticità , oggi, è la mia benzina. Mi permette di viaggiare dentro me stessa e anche fuori.

Credo di pesare gli ingredienti del mio mix ogni giorno e invito anche voi a farlo.

Ma, attenzione, non pesate il vostro mix, ( vi mettereste troppo sotto giudizio confrontandolo con il mix altrui), pesate solo gli ingredienti del mix che vi compongono! Ognuno di noi ha il suo mix a cui aggiungere o togliere in base alla ricetta che vuole realizzare. Non sbagliate, non confondetevi , non omologatevi. Siate voi stesse, il vostro mix.

Per concludere vi voglio lasciare due modi per preparare il vostro mix di ingredienti base in cucina:


- FATE UN VASETTO TRITANDO I VOSTRI AROMI E MESCOLANDOLI AL SALE.

Luisaincucina , al corso di tortellini, omaggia sempre un vasetto del suo mix. La trovo un'idea grandiosa e potrebbe essere un'ottima idea anche per voi per regalare qualcosa di personale ai vostri cari, qualcosa che vi identifica .


- FATE DELLE COMPOSIZIONI FLOREALI DI AROMI.

Decorate i vostri ambienti di casa raccogliendo i vostri aromi preferiti. Avrete sempre a disposizione il vostro mix e otterrete delle composizioni uniche!

Grazie per avermi letto fino a qui. Ci vediamo giovedì prossimo, sempre qui per la prima ricetta di casa mia!


E mi raccomando, se puoI, fai volare farina in cucina questa settimana!













22 visualizzazioni0 commenti
bottom of page